Abusi su minore, 5 anni a sacerdote

Al termine del processo celebrato con rito abbreviato la prima sezione collegiale del tribunale di Brescia ha condannato a cinque anni don Angelo Blanchetti, ex parroco di Corna di Darfo, in Vallecamonica, nel Bresciano, per aver costretto a consumare rapporti sessuali un ragazzino di 14 anni di origini straniere. Il sacerdote era stato arrestato nel 2016 e in una cassaforte in casa gli erano stati trovati profilattici e olii profumati. "Se parli finisci all'inferno" sarebbe stata la minaccia che il religioso pronunciava nei confronti del ragazzino. Il pm Ambrogio Cassiani aveva chiesto la condanna a dieci anni, mentre la difesa, l'assoluzione. La famiglia del minore era già stata risarcita in separata sede.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Popolis
  2. Giornale di Brescia
  3. Brescia Today
  4. Brescia Today
  5. Brescia Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casalromano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...